MTV Movie and TV Awards 2017: una Millie Bobby Brown militante e commossa ritira il premio per Stranger Things

Un discorso di ringraziamento commovente per l'interprete di Eleven che, insieme ai colleghi, sostiene pubblicamente la causa delle unioni civili.

Non solo Millie Bobby Brown è bella e piena di talento. Sul palco degli MTV Movie and TV Awards, dove è salita per ritira il premio per il miglior attore/attrice dell'anno per una serie tv, la tredicenne star di Stranger Things ha dimostrato di avere anche una spiccata coscienza sociale.

L'interprete di Eleven nella serie rivelazione di Netflix indossava un elegante abito bianco su cui spiccavano due spille, un nastro blu che rappresenta il sostegno alle American Civil Liberties Union, e una spilla a forma di &, anche'essa blu, in onore del Gay and Lesbian Alliance Against Defamation (GLAAD) Together Movement.

Leggi anche: Stranger Things: 7 teorie e ipotesi per la seconda stagione

Mentre ritirava il premio, l'attrice è stata affiancata sul palco dalle sue costar di Stranger Things tutte con indosso le stesse spille blu. Durante il discorso di ringraziamento, interrotto da lacrime di commozione, Millie ha ringraziato i suoi colleghi di set, definendoli una "famiglia", e i creatori dello show che hanno creato "un personaggio femminile iconico, una vera dura, che ho avuto l'onore di interpretare."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

MTV Movie and TV Awards 2017: una Millie Bobby...
Avengers: Infinity War, la star di Stranger Things, Millie Bobby Brown sul set del film Marvel!
Stranger Things: gli omaggi e le citazioni della serie Netflix
Privacy Policy