Morti viventi in 3D

Il classico La notte dei morti viventi rivivrà in una nuova versione tridimensionale animata in CGI diretta da Zebediah de Soto.

Mentre iI mitico George A. Romero continua a sfornare i suoi zombie D.O.C., La notte dei morti viventi sta per fare ritorno sugli schermi. Stavolta però sarà in 3D CGI e non vedrà il coinvolgimento del papà degli zombie. Il film, intitolato Night of the Living Dead: Origins, non sarà esattamente un remake, ma una versione nuova e originale diretta dall'esordiente Zebediah de Soto e prodotta da Simon West e Jib Polhemus della Simon West Productions.

De Soto, che ha scritto la sceneggiatura a quattro mani con David R. Schwartz, ha intenzione di rinnovare e modernizzare il racconto romeriano focalizzandosi sulle storie personali dei personaggi principali per realizzare quello lui stesso ha definito "un American-style anime". La pellicola verrà realizzata grazie a una nuova tecnologia digitale messa a punto da de Soto con la sua New Golden Digital, compagnia di effetti digitali che sviluppa hardware e software. Largo ai brividi in 3D.

Morti viventi in 3D
Privacy Policy