Moon Bloodgood e gli alieni di Spielberg

L'esotica attrice affiancherà Noah Wyle, Jessy Schram, Seychelle Gabriel e Maxim Knight nel nuovo progetto televisivo di Spielberg incentrato su un'invasione aliena.

La bella Moon Bloodgood si è aggiunta al cast di un nuovo progetto televisivo firmato da Steven Spielberg per il network TNT, che per il momento non ha ancora un titolo. L'attrice americana - ma di origini coreane e tedesche - affiancherà quindi il protagonista Noah Wyle e un cast formato da Jessy Schram, Seychelle Gabriel e Maxim Knight.
Scritta da Robert Rodat, la storyline della nuova serie inizia poco dopo che una terrificante invasione aliena ha spazzato via buona parte dell'umanità, e uno sparuto gruppo di sopravvissuti, formato da civili e militari, tenta con tutte le proprie forze di opporsi agli invasori. A dirigere l'episodio pilota è stato chiamato il regista Carl Franklin.

Il personaggio interpretato da Noah Wyle sarà Tom Mason, un uomo che ha perso sua moglie e decide di guidare il gruppo di resistenza contro gli alieni. La Bloodgood sarà Anne Glass, una terapista che lavora con i bambini per far superare loro il trauma dell'invasione. Dotata di un forte senso dell'umorismo e grande forza di carattere, Anne diventerà un punto di riferimento all'interno del gruppo, in particolare per Tom. A Knight invece è stato assegnato il ruolo del figlio del protagonista, un giovane che ancora non ha superato ciò che è accaduto, mentre la Schram sarà Karen, un autentico maschiaccio che compie ricognizioni in sella alla sua moto, e infine Seychelle Gabriel sarà Lourdes, una bella ragazza che da quando ha perso tutta la sua famiglia, si è ritrovata sola.

Tra le ultime apparizioni televisive della bella Bloodgood figurano episodi in Burn Notice e in Journeyman. Al cinema invece ha fatto parte del cast di Terminator Salvation.

Moon Bloodgood e gli alieni di Spielberg
Privacy Policy