Monica Potter nel cast di Parenthood

L'attrice sostituisce Diane Farr nel cast della nuova serie televisiva ispirata a 'Parenti, amici e tanti guai' di Ron Howard. Oltre a lei, sono in trattative anche Sam Jaeger e Bonnie Bedelia.

Il cast di Parenthood, nuovo pilot televisivo che si ispira a Parenti, amici e tanti guai (la commedia diretta da Ron Howard nel 1989) si completa con un ruolo principale, che è stato assegnato a Monica Potter. La bionda attrice americana sostituisce Diane Farr, alla quale era stato affidato il ruolo della moglie di Peter Krause, ma alla fine è stata costretta a rinunciarvi per una questione di impegni in conflitto. La Farr infatti, aveva già accettato di prendere parte alla terza stagione di Californication, la serie televisiva interpretata da David Duchovny.

Parenthood è incentrato su quattro fratelli adulti - interpretati da Krause, Maura Tierney, Erika Christensen e Dax Shepard - e le loro rispettive famiglie. Oltre agli attori già citati, che sono già confermati nel cast del pilot, ce ne sono altri due in trattative: Bonnie Bedelia - che potrebbe interpretare la madre dei quattro fratelli, affiancando quindi Craig T. Nelson - e Sam Jaeger, al quale invece potrebbe essere assegnato il ruolo del marito di Erika Christensen, una donna in carriera.

Monica Potter nel cast di Parenthood
Privacy Policy