Monica Bellucci in cover su Max di settembre 2010

Il nuovo numero di Max è in edicola da venerdì 27 agosto. Tra i protagonisti del nuovo numero, oltre alla Bellucci, anche Zdenek Zeman, Sante D'Orazio e le sue star senza veli, e il re del porno Lasse Braun.

Una splendida Monica Bellucci, ritratta da John Nollet, campeggia sulla copertina del nuovo numero di MAX, in edicola da venerdì 27 agosto. L'attrice, reduce dalle riprese di Un ète brulant di Philippe Garrel, si confessa al mensile : "Quando ho conosciuto mio marito Vincent era un ragazzo di 28 anni, adesso è un uomo con un forte senso di responsabilità, che fa scelte che mi piacciono. Più passa il tempo più mi piace l'uomo che è diventato". E l'Italia vista da lontano? "Vado avanti e indietro e mi arrabbio quando no si vuole affrontare il vero problema: la gente non arriva a fine mese... più che disillusi vedo gli italiani senza senso civico, cosa da cui deriva il nostro fatalismo... Silvio Berlusconi? Nessuno ce lo ha imposto. Gli italiani lo hanno eletto...".

E da un'icona del cinema mondiale a un grande del nostro calcio: Zdenek Zeman. MAX intervista il tecnico boemo che 1349 giorni dopo l'esonero a Lecce si riaffaccia sul panorama calcistico italiano come allenatore del Foggia. E non si risparmia: "Prandelli ha seguito l'andazzo. Tutti volevano Cassano e Balotelli e lui li ha convocati. Ma Cassano non è mai stato decisivo... l'unico a fare la vera differenza è Totti. Lippi? non lo valuto per un Mondiale fatto bene o male ma per la sua storia. Non mi sono piaciuti i suoi anni alla Juve dove penso abbia partecipato attivamente a Calciopoli...".

Arte fotografica con Sante D'Orazio, il fotografo delle star. MAX pubblica un portfolio del suo ultimo libro Barely Private. E tra le immagini spiccano quelle di una bellissima Eva Mendes, ritratta con una sottoveste in pizzo nero e della prediletta Pamela Anderson "una divinità moderna, un'artista oltre che una vera amica".

E ancora viaggi, luoghi imperdibili, immagini indimenticabili, curiosità e eventi passando attraverso i corridoi della sede di Zurigo di Google, il più importante motore di ricerca del mondo per arrivare a Scarlett Johansson, testimonial per la seconda volta, quest'anno, del marchio spagnolo Mango e a Lasse Braun (al secolo Alberto Ferro). che con le sue 3000 donne conquistate e i 100 milioni di orgasmi provocati dai suoi 120 film si è guadagnato a buon diritto la corona di "re del porno".

Monica Bellucci in cover su Max di settembre 2010

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy