Miss Italia 2008: da stasera sfilano le più belle

Tra gli ospiti del tradizionale concorso di bellezza - che debutta con l'immancabile polemica, stavolta dovuta alla taglia 44 di Miss Emilia - ci saranno Giusi Ferreri, Antonio Giuliani, Gabriele Cirilli, Andy Garcia, Giancarlo Giannini, Raf e Gianni Morandi.

Debutta stasera su Rai Uno la 69esima edizione di Miss Italia, che secondo il conduttore e direttore artistico Carlo Conti, anche quest'anno resterà saldamente ancorata alla tradizione: "Questo è uno spettacolo abbinato ad un concorso di bellezza e le quattro serate che andranno in onda a partire da stasera sono solo la punta dell'iceberg di tantissime selezioni che si svolgono in tutta Italia. E fino a quando continueranno ad esserci, Miss Italia non morirà mai."
Secondo Conti il format del programma non ha bisogno di essere rinnovato o strutturato come un talent-show per piacere al pubblico: "Alla gente piace così com'è: un gioco da vivere con leggerezza e serietà, un concorso di bellezza, uno spettacolo e una gara".

Kledi Kadiu in una scena di Passo a due, del 2005
Nel corso della prima serata, le cento concorrenti alla fascia di Miss Italia saranno divise in gruppi di venticinque che rappresenteranno quattro "temi" - lo sport, la moda, la fiction televisiva e il cinema - i cui padrini saranno Giulia Quintavalle, medaglia d'oro a Pechino per il judo, gli attori Massimo Ghini e Stefano Masciarelli e il ballerino Kledi Kadiu. Attraverso una particolare selezione - 15 concorrenti promosse e 10 momentaneamente eliminate - si arriverà a scegliere sessanta ragazze che saranno divise in due gruppi, che sfileranno rispettivamente l'11 e il 12 settembre, dopo la pausa di domani.

La seconda serata vedrà le prime trenta ragazze coinvolte in dieci sfide a tre, che dovrebbero permettere al pubblico di conoscerle meglio, considerato che si punterà molto sull'improvvisazione: tra queste, solo dieci passeranno il turno, dieci saranno eliminate e altre dieci sospese per poi essere successivamente sottoposte a votazione. (E saranno solo cinque di loro ad arrivare alla finale.)
Lo stesso meccanismo di selezione sarà applicato anche il 12 settembre per le altre trenta ragazze facenti parte del gruppo di sessanta che passeranno il turno stasera.

La serata finale - che andrà in onda sabato 13 settembre - sarà divisa in due parti: nella prima torneranno in gara dieci concorrenti tra le settanta eliminate: quattro saranno scelte dalla giuria "tecnica", altre quattro da una giuria formata da sessanta giovani dai 18 ai 25 anni, provenienti da tutte le regioni d'Italia, e altre due infine saranno sorteggiate.
All'inizio della serata quindi, saranno quaranta le ragazze che concorreranno per il titolo di Miss Italia, un gruppo che sarà dimezzato di volta in volta fino alla nomina della vincitrice.

foto di Andy Garcia
Per la finale del concorso, alla giuria formata da Enrico Lucherini, Federico Moccia, Giovanna Ralli, Pietro Taricone e Roberta Lanfranchi si aggiungono Bianca Guaccero, Lorena Bianchetti, Kaspar Capparoni, Pupo, Micaela Ramazzotti e i super-presidenti Andy Garcia e Giancarlo Giannini.
Tra gli ospiti della manifestazione inoltre, ci saranno la rivelazione di X-Factor, Giusi Ferreri, poi Antonio Giuliani, Gabriele Cirilli e infine Gianni Morandi e Raf, che presenterà il suo ultimo singolo, Ossigeno.

Nonostante Conti si auguri che tutto proceda in maniera tranquilla, senza particolari stravolgimenti - e senza i clamorosi litigi tra i due conduttori che caratterizzarono la scorsa edizione - le polemiche non sono mancate, anche se per adesso solo dietro le quinte. A sollevare un polverone, su argomenti tra l'altro molto caldi di questi tempi, è la diciannovenne Benedetta Mazza, che concorre al titolo di più bella d'Italia con la fascia di Miss Emilia: "Sono stata criticata dalla commissione tecnica per la mia taglia 44, e ci sono rimasta male, perchè tra l'altro ho perso già otto chili grazie ad un'alimentazione equilibrata e agli allenamenti in palestra. Secondo me dal concorso non deve uscire una top-model, perchè non è nella natura della manifestazione, che dovrebbe premiare bellezze meno appariscenti, ma più genuine, armoniche e proporzionate".

Immediata la replica dell'ufficio stampa di Miss Italia, che ha gettato acqua sul fuoco con un comunicato: "La commissione tecnica è come un papà per le ragazze, e se si permette di fare qualche osservazione è solo per migliorare il loro aspetto fisico. E' vero che a Benedetta è stato chiesto di dimagrire un po', ma si trattava solo di un suggerimento. Tra l'altro la ragazza lo ha capito e adesso è tranquilla e serena".

Miss Italia 2008: da stasera sfilano le più belle
Privacy Policy