Mira Sorvino presto dietro la macchina da presa

Mira Sorvino, a Capri per la rassegna 'Capri Hollywood', ha annunciato il suo debutto alla regia ed ha parlato dei suoi programmi futuri

Patrizio Marino

La rassegna Capri Hollywood ha avuto in questi giorni tra i suoi numerosi ospiti Mira Sorvino, intervenuta al primo Convegno degli artisti italiani nel mondo.
L'attrice tra l'altro ha annunciato che presto debutterà alla regia e dirigerà il padre Paul Sorvino, il popolare interprete italo americano.
A proposito del suo debutto alla regia l'attrice ha detto che "sarà una storia ambientata negli anni '50 ma non voglio ancora svelare molto di questo mio film. Sto acquistando i diritti cinematografici del racconto da cui sarà tratto e ho paura che una mia dichiarazione possa mettere in crisi la cessione da parte degli eredi o far alzare il prezzo dei diritti."

Tornando alla sua carriera di attrice la Sorvino ha da poco finito le riprese di Final Cut con Robin Williams, il film è un thriller in cui interpreta Dalia, la proprietaria di una libreria di volumi antichi che combatte per difendere il valore della memoria in un mondo in cui le persone non sono altro che il frutto di registrazioni di un impianto installato nella loro testa. Nel futuro di Mira Sorvino, oltre alla regia, c'è anche un film d'azione insieme allo 007 Pierce Brosnan.

Mira Sorvino presto dietro la macchina da presa
Privacy Policy