Mick Jagger interpretato da suo figlio James in un film

La pellicola sarà diretta da Julien Temple e racconterà i primi anni dei Rolling Stones.

Inizieranno il prossimo anno le riprese di Rolling Stones, un film ispirato alle memorie di Andrew Loog Oldham, manager della leggendaria band britannica. Stando a quanto sostiene il Sunday Times, il film sarà ambientato negli anni '60 e racconterà i primi anni dei The Rolling Stones e ad interpretare il diciannovenne Mick Jagger è stato chiamato suo figlio James.

Fino ad ora James Jagger ha preferito seguire le orme di sua madre, la modella Jerry Hall, ed è stato protagonista di numerose sfilate di moda e delle campagne pubblicitarie di Tommy Hilfiger, Pepe Jeans e Burberry. Nei mesi scorsi inoltre, ha debuttato al King's Head Theatre di Londra in due drammi incentrati sulla guerra in Vietnam che sarebbero stati accolti positivamente dalla critica. La sera del debutto però, che coincideva con il giorno del suo ventiduesimo compleanno, James non ha voluto i familiari tra il pubblico.

Secondo Peter Martin, il produttore del film, se si vuole raccontare il giovane Mick Jagger è necessario affidare il ruolo "a qualcuno che è geneticamente un Jagger". Al momento però l'agente di James e il piortavoce dei Rolling Stones non hanno voluto rilasciare dichiarazioni sulla notizia.

Mick Jagger interpretato da suo figlio James in...
Privacy Policy