Michael Rosenbaum in Breaking In

L'attore, dopo aver accettato di partecipare al finale di Smallville, è stato ingaggiato dalla Fox per tutti e sette gli episodi chiesti dalla produzione per la nuova comedy.

Il brillante interprete di Smallville e Sweet November - Dolce novembre, Michael Rosenbaum, ha talmente colpito la produzione di Breaking In durante le riprese del pilot che lo showrunner e l'autore hanno deciso di metterlo sotto contratto per altri sette episodi, il totale richiesto dalla Fox. La sua è stata solo una piccola partecipazione, nel ruolo di Dutch, il fidanzato di Melanie, che ha il volto di Odette Yustman, ma adesso gli autori si stanno dando da fare per dare un background al nuovo regular. Nel cast sono presenti anche Trevor Moore come Josh Armstrong, Christian Slater nel personaggio di Oz, Bret Harrison come Cameron Bright e Alphonso McAuley che recita nei panni di Calvin "Cash" Sparks.

La trama dello show segue le vicende di uno studio di sicurezza specializzato nell'offrire servizi di protezione ai suoi clienti, spesso aggirando o ignorando del tutto la legge. La sceneggiatura arriva da Adam F. Goldberg che si occupa della produzione insieme ad Adam Sandler, Doug Robinson, Jack Guarraputo e Seth Gordon, che è anche il regista del pilot; la premiere è prevista sugli schermi americani il 6 Aprile.

Michael Rosenbaum in Breaking In
Privacy Policy