Michael Mann e le foto di guerra

Il regista di Ali e Nemico Pubblico ha in preparazione un nuovo biopic dedicato al più famoso fotografo di guerra, lo spregiudicato Robert Capa, e agli anni della Guerra civile spagnola.

La Columbia Pictures e il regista Michael Mann collaboreranno per raccontare la storia del celebre fotografo di guerra Robert Capa, soffermandosi in particolare sulla relazione durata due anni con la collega Gerda Taro durante la Guerra Civile Spagnola. Lo studio ha acquisito i diritti di adattamento di Waiting for Robert Capa, romanzo biografico firmato dalla spagnola Susana Fortes che Jez Butterworth adatterà per lo schermo. Mann produrrà la pellicola attraverso la sua Forward Pass.

La storia prende il via a Parigi nel 1935 dove Robert Capa, in fuga dall'Ungheria fascista, incontra l'ebrea Gerda Taro, rifugiata ebrea originaria della Germania. Quando l'anno successivo scoppia la Guerra Civile in Spagna Capa inizia a farsi notare fino a diventare il più celebre fotografo di guerra e la sua compagna Gerda diviene la prima donna a fotografare le battaglie dalla prima linea. La Taro morirà nel 1937 durante la Battaglia di Brunete lasciando il suo compagno sconvolto. In seguito Capa intreccerà una relazione con Ingrid Bergman, ma non si sposerà mai.

Michael Mann, già regista dei biopic Ali, dedicato al pugile Cassius Clay, e Nemico Pubblico, focus sulla vita e le imprese del leggendario John Dillinger, da tempo voleva realizzare un film su Capa e il romanzo della Fortes rappresenta il punto di partenza ideale. Inoltre l'interesse sulla figura di Robert Capa è ulteriormente aumentato visto che di recente sono state rinvenute più di 4300 foto scattate da Capa e Gerda Taro durante il conflitto spagnolo. Le immagini verranno mostrate al pubblico nel Manhattan's Intl. Center di fotografia nell'autunno del 2010. Mentre Michael Mann si appresta a preparare il nuovo intenso biopic puntando su uno stile graffiante e su un budget limitato, cresce l'attesa del pubblico per il suo suggestivo Nemico Pubblico che arriverà nelle sale italiane il 6 novembre prossimo.

Michael Mann e le foto di guerra
Privacy Policy