RoboCop

2014, Azione

Michael Keaton nel remake di RoboCop

L'attore sostituirà Hugh Laurie che ha rinunciato al ruolo del villain nel film che sarà diretto da Jose Padilha.

Il protagonista di Dr House Hugh Laurie ha rinunciato al ruolo del villain in RoboCop, e al suo posto, secondo indiscrezioni rilasciate da Variety, sarebbe stato contattato Michael Keaton.
Se Keaton accetterà la proposta di apparire nel reboot targato MGM, lo vedremo nei panni del ricchissimo amministratore delegato della Omnicorp, la compagnia che crea RoboCop, un uomo dal cuore nero e dalla ferocia smodata e affiancherà Joel Kinnaman, Gary Oldman, Abbie Cornish e Samuel L. Jackson, Jackie Earle Haley e Jennifer Ehle. Se si esclude qualche apparizione televisiva e in cortometraggi, è da diverso tempo che Keaton manca dagli schermi: di recente ha partecipato al doppiaggio di un cartoon, e ultimato le riprese del thriller Penthouse North, nel quale affianca Michelle Monaghan. Il nuovo RoboCop potrebbe rappresentare quindi l'occasione per un ritorno in grande stile

La pellicola originale - che fu diretta da Paul Verhoeven nel 1987 - raccontava la storia di un agente di polizia di Detroit ferito gravemente in servizio che viene trasformato in cyborg e programmato per combattere la criminalità e ha dato vita a due sequel e a numerosi spin-off televisivi. Il nuovo RoboCop, diretto da Jose Padilha, arriverà al cinema il 9 agosto 2013.

Michael Keaton nel remake di RoboCop
Privacy Policy