Ritorno al futuro

1985, Fantascienza

Michael J Fox: rientrerei nella DeLorean solo per un mucchio di soldi

Michael J Fox ha raccontato al pubblico del London Film and Comic-Con che lui non ha nessuna intenzione di rimettere piede nella DeLorean di Ritorno Al Futuro.

Angelica Vianello

Durante l'evento speciale per il 30esimo anniversario di Ritorno al futuro presso il London Film and Comic-Con, Michael J. Fox ha rivelato alcuni dettagli divertenti della sua esperienza sul set.

L'attore ha dichiarato che potrebbe considerare di rimettere piede nella famigerata macchina del tempo solo a fronte di una ragguardevole somma di denaro, soprattutto perché ha perso il conto delle volte in cui ha urtato con lo sportello della vettura stessa.

Alla presenza dei colleghu Lea Thompson (Lorraine Baines) e Christopher Lloyd (Doc Brown), Fox ha detto "i soldi necessari per farmi rientrare nella DeLorean sono tanti. Vorrei ci fosse un video, una gag reel di tutte le volte che sono stato colpito da quel maledetto sportello, lo sportello della DeLorean. A ogni ciak... sbam!".

Ritorno al futuro: Michael J. Fox e Christopher Lloyd in una scena del film

Ha anche aggiunto: "Era un inferno guidarla. Aveva solo due marce e quando chiudevo con forza lo sportello, la mia mano urtava il flusso canalizzatore. Allora, mi sanguinava la mano, mi sanguivanava la testa, e dovevo ripulirmi tutto prima di arrivare sul set di Casa Keaton".

A questo punto, vista la riluttanza di Fox a ritornare nei panni di Marty McFly, è un bene che Robert Zemeckis abbia escluso la possibilità di un reboot della saga.

Michael J Fox: rientrerei nella DeLorean solo per...
Ritorno al futuro, 30 anni dopo: la reunion di Marty, Doc e Lorraine!
Ritorno al futuro: 10 cose che (forse) non sapete sulla trilogia
Privacy Policy