Magic Magic

2013, Horror

Michael Cera e la magia del Cile

Un thriller psicologico indie ambientato nell'impervio Cile per il brillante interprete di Scott Pilgrim vs. the World.

Dopo il successo dello scatenato Scott Pilgrim vs. the World, Michael Cera farà ritorno sul set del thriller indie Magic, Magic. La pellicola, diretta da Sebastian Silva, regista dell'apprezzato Affetti e dispetti, vede protagonista una ragazza in vacanza in una zona remota del Cile che lentamente comincia a perdere il controllo delle proprie facoltà mentali. La ragazza cerca di attirare l'attenzione degli amici che però non sembrano prestarle ascolto.

Al momento non sappiamo quale ruolo sarà affidato allo stralunato Michael Cera che, dalla prima impressione, sembra intenzionato ad abbandonare per un po' i ruoli comici che lo hanno caratterizzato fino a questo momento. Sebastian Silva scriverà e dirigerà il thriller insieme a Mike White, con Christine Vachon impegnata nella produzione. Al momento è in corso il casting per trovare la protagonista femminile.

Dopo le brillanti partecipazioni a SuxBad - 3 menti sopra il pelo e Juno, Michael Cera sarebbe in attesa dell'avvio di produzione di Arrested Development, lungometraggio comico ispirato alla popolare serie tv.

Michael Cera e la magia del Cile
Privacy Policy