Black Sails

2014 - ....

Michael Bay porta Black Sails in tv

La Starz ha firmato un contratto con il regista per una miniserie di otto episodi basata sul romanzo de L'Isola del Tesoro.

Un altro adattamento de L'Isola del Tesoro di Robert Louis Stevenson per conto della Starz a opera di Michael Bay che sta lavorando al progetto intitolato Black Sails. La serie è stata commissionata direttamente per un totale di otto episodi e arriverà sul canale nel 2014. La trama è ambientata in un periodo temporale antecedente a quello originale ed è incentrata sulla figura del Capitano Flint (che nel romanzo è defunto), un feroce pirata dalla parlantina sciolta, e delle sue avventure con il nuovo membro della sua ciurma, Long John Silver. I pirati sono impegnati nella sopravvivenza di New Providence Island, un paradiso per pirati, donne di malaffare e avventurieri in cerca di fortuna. La sceneggiatura arriva da Jonathan E. Steinberg (Jericho) che farà parte del progetto anche in veste di showrunner. Bay si occuperà della produzione esecutiva con Brad Fuller e Andrew Form, mentre Robert Levine apparirà in veste di co-produttore.

Questa collaborazione segna la prima serie televisiva per Bay, che fino ad oggi è rimasto impegnato con il grande schermo, durante un'intervista l'autore ha commentato dicendo "Sono emozionato all'idea di usare il mezzo televisivo e di lavorare con la Starz, un network noto per il suo supporto a programmi innovativi e fuori dagli schemi". Black Sails è l'ultimo dramma ordinato dal canale dopo aver già mandato in produzione Boss e Magic City, entrambe rinnovate per una seconda stagione. Il network sta inoltre sviluppando Harem, una serie di sei ore che esplora le vicende dell'impero Ottomano e Da Vinci's Demons, un dramma storico incentrato sulla giovinezza del genialie Leonardo.

Michael Bay porta Black Sails in tv
Privacy Policy