Meryl Streep e il gattino randagio

L'attrice sarà la protagonista di Dewey, pellicola ispirata al romanzo della bibliotecaria Vicki Myron 'Io e Dewey' che descrive come un gattino trovatello divenga, in breve tempo, la mascotte di una cittadina dell'Iowa.

Dopo l'exploit canoro di Mamma Mia!, Meryl Streep reciterà in Dewey, film basato sull'impatto che un gattino randagio ha sulla città di Spencer, nell'Iowa. A produrre il progetto sarà la New Line Cinema.
Il film è l'adattamento di Io e Dewey, un romanzo di Vicki Myron. Pamela Gray si occuperà della sceneggiatura.

La Streep vestirà i panni della protagonista, una bibliotecaria che trova un gattino di poche settimane lasciato nella buca per restituire i libri della biblioteca pubblica. La donna adotta il micetto e lo battezza Dewey. In poco tempo Dewey diventerà il beniamino di tutti i cittadini di Spencer che, da sospettosi e scorbutici, si trasformeranno in assidui frequentatori della biblioteca.

I partner della Temple Hill Entertainment Marty Bowen e Wyck Godfrey co-produrranno il progetto con i soci della New Line.

Meryl Streep e il gattino randagio
Privacy Policy