Melanie Griffith e Antonio Banderas per 'Akil'

L'attore spagnolo sarà regista e sceneggiatore del film, che vedrà la Griffith come protagonista.

Sette anni dopo El camino de los ingleses, Antonio Banderas progetta di tornare dietro la macchina da presa per dirigere quello che sarà il suo terzo film da regista, Akil, del quale ha firmato anche la sceneggiatura. L'attore spagnolo produrrà la pellicola tramite la sua società di produzione, la Green Moon, e ha voluto sua moglie Melanie Griffith come interprete principale di quella che egli ha definito "una storia d'amore tra due persone diversissime tra loro - sia per età, cultura, atteggiamento e religione - che diventano essenziali l'uno per l'altra."

Akil racconterà la storia di un ragazzino africano che riesce a raggiungere la Spagna su una piccola imbarcazione, sfuggendo anche ai controlli della polizia. Una volta giunto in Spagna, il bambino trova rifugio nella casa di una donna americana.

Banderas finanzierà completamente il progetto, perchè "La Spagna sta attraversando un periodo economicamente difficile e non è facile ottenere finanziamenti." Le riprese di Akil inizieranno non appena l'attore avrà concluso i suoi numerosi impegni: ricordiamo infatti che Banderas sarà produttore e interprete del fantascientifico Automata di Gabe Ibanes, e potrebbe decidere di accettare i ruoli in due film dal titolo curiosamente simile: The 33, che racconta la vicenda dei 33 minatori cileni che rimasero intrappolati nella miniera di San Josè, nel 2010, e in 33 Days di Carlos Saura, nel quale potrebbe interpretare Pablo Picasso.


Melanie Griffith e Antonio Banderas per 'Akil'
Privacy Policy