Mediterraneo Mare di Vita a Roma il 24 maggio

Il director's cut del primo film-documentario italiano di edutainment, realizzato da di Caterina Ponti, sarà presentato a Roma nel corso di una serata evento.

Mediterraneo Mare di Vita, prodotto, diretto e co-scritto da Caterina Ponti per Paradise Entertainment, è il primo film-documentario italiano di 'edutainment' (crasi di 'educational ed 'entertainment') che si è distinto fra le produzioni indipendenti nazionali più innovative, seguite ed interessanti degli ultimi tre anni. Essendo stato precursore ed iniziatore nel nostro Paese di un format adatto per ogni tipo di pubblico e fascia d'età, il film ha codificato questo nuovo genere in Italia, traendo ispirazione dalle bellezze senza tempo del Mare Nostrum, che rafforza naturalmente in ogni suo spazio, in qualsiasi espressione di movimento e creatura la celestiale meraviglia del Creato, uno scenario icastico fruibile grazie ad un linguaggio multimediale contemporaneo che ha riscosso alto gradimento sia presso l'audience che i media.

Mossa da spirito innovativo, con la forza di una scelta estetica originale e non certo usuale, la produttrice-regista Caterina Ponti si è resa promotrice e protagonista in prima persona di un articolato iter di sue proiezioni (iniziato nel Settembre 2011 in Sardegna, a Sassari, Gairo, Nuoro e Cagliari). Il film è stato favorevolmente accolto da platee eterogenee in varie regioni d'Italia, ricevendo e al tempo stesso stimolando tanta positiva curiosità e peculiare attenzione. Quest'opera ha il pregio di offrire un armonioso, melodico ed ammaliante melange multidisciplinare di immagini, informazioni, musiche e parole; un pastiche dilettevole e poetico, proponente sia nozioni e dati di carattere scientifico, geografico, storico e tecnico, che elementi poetici e creativi.

Mediterraneo Mare di Vita - The Director's Cut sarà proiettato in una serata speciale a Roma il prossimo Sabato 24 Maggio, alle ore 20,30 presso la Sala della Chiesa Nazionale Argentina.

Mediterraneo Mare di Vita a Roma il 24 maggio

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy