Mazzantini e Castellitto per Venuto al mondo

La scrittrice e suo marito produrranno l'adattamento di Venuto al mondo. Castellitto sarà regista e autore della sceneggiatura insieme a Roberto Ciccutto, ma non sarà lui a interpretarlo.

Dopo Non ti muovere, Sergio Castellitto torna a lavorare con sua moglie Margaret Mazzantini per l'adattamento dell'ultimo romanzo della scrittrice, Venuto al mondo. Stavolta però Castellitto non sarà interprete della pellicola, ma ne ne firmerà la regia e sarà il produttore insieme a Roberto Ciccutto e Luigi Musini.
Non è stato ancora deciso chi saranno gli attori che interpreteranno i protagonisti, ovvero una donna che insieme a suo figlio, un ragazzo di sedici anni, parte verso Sarajevo, una città ancora lacerata da una guerra appena conclusasi, dove l'attende Gojko, un poeta bosniaco che aveva avuto un ruolo di spicco nel suo passato.

Cinque anni fa, Non ti muovere aveva ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui due David di Donatello a Castellitto e a Penelope Cruz, e quattro Nastri d'Argento. L'attrice spagnola inoltre aveva vinto anche un EFA per la sua interpretazione di Italia, la donna con la quale il protagonista aveva avuto una relazione molto intensa.

Mazzantini e Castellitto per Venuto al mondo
Privacy Policy