Matthew McConaughey: "Trump è il nostro presidente, è ora di accettarlo"

L'attore ha condiviso la sua opinione sulla situazione politica statunitense e i suoi fan online si sono divisi.

Matthew McConaughey, intervistato dalla BBC per promuovere il film Gold, ha parlato dell'attuale situazione politica americana.
L'attore ha infatti commentato la reazione degli oppositori di Donald Trump, spiegando il suo punto di vista sulla questione: "Non hanno una scelta ora, è il nostro presidente".
Matthew ha quindi aggiunto: "E' giunto per noi il momento di accettare la situazione e cercare di costruire qualcosa con lui nei prossimi quattro anni. Bisogna pensare a quanto si può fare perché sarà il nostro Presidente almeno per i prossimi anni".

Come accaduto con delle dichiarazioni analoghe rilasciate da Nicole Kidman, online i fan si sono divisi tra chi ha accolto positivamente le sue parole e chi ha sottolineato come Matthew sia in una posizione privilegiata dal punto di vista economico e sociale, rendendogli quindi complicato capire i motivi per molte delle proteste in corso.

Matthew McConaughey: "Trump è il nostro...
Nicole Kidman: "E' arrivato il momento di sostenere Donald Trump"
Oscar 2017: Bahar Pars, star di A Man Called Ove, in difficoltà a causa del decreto di Trump
Privacy Policy