Inferno: A Linda Lovelace Story

2015

Matt Dillon all'Inferno?

L'attore potrebbe calarsi nei panni di Chuck Traynor, marito violento e pericoloso di Linda Lovelace.

Il popolare Matt Dillon potrebbe affiancare Malin Akerman nel biopic Inferno: A Linda Lovelace Story, dedicato alla star del porno Linda Lovelace. Dopo una serie di particine in pellicole non indimenticabili, Dillon starebbe per approdare a un ruolo che farà certamente discutere, quello del marito/padrone Chuck Traynor. Inferno: A Linda Lovelace Story, scritto e diretto da Matthew Wilder, è basato sul romanzo Ordeal: An Autobiography by Linda Lovelace with Mike McGrady. Il libro ricostruisce le tappe della carriera di Linda Boreman, alias Linda Lovelace, dall'incontro col futuro marito Chuck Traynor, avvenuto quando era appena ventunenne, alla fama ottenuta come star internazionale di pellicole per adulti grazie al film Gola Profonda. L'uomo che la rese celebre la ridusse anche in uno stato di schiavitù fisica e psicologica picchiandola, violentandola e ipnotizzandola. Da quest'inferno l'attrice riuscì ad uscire solo molti anni più tardi quando rese pubblica la sua sudditanza nei confronti dell'ex marito e manager intraprendendo una dura crociata contro l'industria del porno.

La produzione di Inferno, lo scorso anno, aveva subito un lungo stop in attesa che Lindsay Lohan, inizialmente ingaggiata per il ruolo della Lovelace, ponesse fine ai suoi problemi con la giustizia. Alla fine la produzione ha deciso di sostituire l'inaffidabile attrice con l'interprete di Watchmen Malin Akerman.

Matt Dillon all'Inferno?
Privacy Policy