Untitled Boston Globe Project

2015

Matt Damon nel film-denuncia sugli abusi della Chiesa Cattolica?

La star originaria di Boston potrebbe interpretare il giornalista investigativo a capo del team del Boston Globe che portò alla luce gli episodi di pedofilia accaduti in seno alla chiesa del Massachusetts.

Un nuovo argomento scottante in vista per Matt Damon. L'attore sarebbe in trattative con il regista Thomas McCarthy per recitare in una pellicola ancora priva di titolo incentrata sul reportage del Boston Globe vincitore del Premio Pulitzer che denuncia gli scandali e gli abusi sessuali in seno alla Chiesa Cattolica di Boston. Anonymous Content e Rocklin/Faust produrranno la pellicola insieme a Participant Media. La DreamWorks avrebbe dovuto co-finanziare il progetto, ma ha deciso di tirarsi indietro. Il film, che avrà un tono alla Tutti gli uomini del presidente, si focalizza sui casi dei preti pedofili scoperti in Massachusetts e sulla scelta della Chiesa di mettere a tacere gli scandali. Scandali emersi grazie alle lunghe indagini di un team di reporter del Boston Globe, che hanno intervistato le vittime degli abusi e hanno ritrovato pagine e pagine di documentazione al riguardo. L'indagine ha portato alle dimissioni del Cardinale Bernard Law, colpevole di aver tenuto nascosti i casi di pedofilia. Per i loro sforzi, i giornalisti hanno conquistato il Premio Pulitzer for Public Service nel 2003. Matt Damon non ha ancora letto la sceneggiatura del film, firmata da Josh Singer, ma secondo le prime informazioni gli sarebbe stato offerto il ruolo del capo del team di reporter, il giornalista investigativo Mike Rezendes.

Matt Damon al momento è impegnato sul set tedesco di Monuments Men, avventura bellica diretta dall'amico George Clooney. Presto lo vedremo nei fantascientifici Elysium e The Zero Theorem, nuova fatica di Terry Gilliam.

Matt Damon nel film-denuncia sugli abusi della...
Privacy Policy