Mathieu Amalric dirige Il rosso e il nero

L'istrionico interprete francese si misurerà col capolavoro di Stendhal dirigendo un adattamento internazionale dal budget elevato.

Cannes ha applaudito le sue perfomance nel visionario Cosmopolis e nel teatrale Vous n'avez encore rien vu, ma il francese Mathieu Amalric si prepara a far ritorno dietro la macchina da presa per una sfida titanica. Almaric dirigerà l'adattamento del classico di Stendhal Il rosso e il nero. L'opera monumentale sarà prodotta da Yael Fogiel e Laetitia Gonzalez della parigina Les Films du Poisson. Al centro del plot vi è un ambizioso insegnante che intreccia una relazione sentimentale con una ricca donna sposata, firmando così la sua rovina. Il romanzo ha visto un primo adattamento nel 1954, L'uomo e il diavolo, ad opera di Claude Autant-Lara. La versione di Amalric, ancora priva di titolo, avrà un budget elevato e sarà una co-produzione internazionale. Al momento l'attore sta ultimando la sceneggiatura.

Prossimamente vedremo Mathieu Amalric nell'opera postuma di Raoul Ruiz Linhas de Wellington, interpretata da Isabelle Huppert, John Malkovich e Catherine Deneuve.

Mathieu Amalric dirige Il rosso e il nero
Privacy Policy