Marvel, Kevin Feige sui recast di Captain America e Iron Man

Il presidente della Marvel ha parlato di un'eventuale possibilità in futuro di dover sostituire Robert Downey Jr. e Chris Evans nell'universo del cinecomic.

Cristiano Ogrisi

Avengers: Infinity War segnerà la fine della Terza Fase del Marvel Cinematic Universe, per introdurre poi la misteriosa Quarta Fase. Grazie ad attori come Robert Downey Jr. nei panni di Iron Man e Chris Evans nei panni di Captain America, questo periodo del MCU è stato un successo senza precedenti.

Nelle prossime ere, però, potremmo vedere nuovi volti a rappresentare questi personaggi storici della Marvel: anche se sembra un'ipotesi lontana, verrà il momento in cui, ad esempio, Chris Hemsworth smetterà di vestire i panni di Thor.

Captain America: Civil War - Robert Downey Jr. e Chris Evans in un momento del film

Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, durante un'intervista a Variety, ha parlato di quest'ipotesi futura:

"Robert è Iron Man, al momento non riesco a visualizzare nessuno in quel ruolo. Chris Evans è Captain America tanto quanto ogni attore che ha interpretato un'icona pop di quel livello. Penso di poter avvicinare l'importanza di Christopher Reeve come Superman e di poter dire che Chris è su quel livello. Ma guardiamo ai fatti: abbiamo un nuovo Spider-Man ora, già amato dal pubblico. E personaggi come Sherlock Holmes, James Bond e Batman sono personaggi che restano nonostante l'attore. È già successo, quindi è possibile."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Marvel, Kevin Feige sui recast di Captain America...
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Infinity War: prime indiscrezioni sulla battaglia tra gli Avengers e Thanos
Privacy Policy