Sherlock, minacce di morte per Martin Freeman

L'attore inglese e la sua compagna Amanda Abbington hanno chiesto l'intervento della polizia dopo alcuni messaggi ricevuti da una fan di Sherlock

Patrizio Marino

Martin Freeman e la sua compagna Amanda Abbington sono stati costretti a rivolgersi alla polizia dopo aver ricevuto una serie di messaggi sinistri da una blogger sconosciuta. I post in questione - alcuni dei quali contenevano anche minacce di morte - sono stati salvati dalla Abbington che li ha poi caricati sul suo profilo di Twitter, e in uno di questi si può vedere una mazza da basball ricoperta con del filo spinato e la scritta "ci stiamo preparando per un possibile funerale?"

Secondo le prime indiscrezioni dietro queste minacce ci sarebbe una fan ossessionata di Benedict Cumberbatch, che con Freeman e Abbington condivide il successo per la serie televisiva Sherlock. E' possibile che questa persona sia stata infastidita da qualche frase di Freeman a cui piace spesso giocare con le parole, ma evidentemente non tutti sono in gradi di comprendere il proverbiale umorismo inglese.

Sherlock: Martin Freeman, Amanda Abbingotn e Benedict Cumberbatch in un'immagine dell'episodio The Sign of Three
Sherlock, minacce di morte per Martin Freeman
Benedict Cumberbatch vittima di cyberstalking
Benedict Cumberbatch scrive alla famiglia di una fan scomparsa
Privacy Policy