Sherlock, minacce di morte per Martin Freeman

L'attore inglese e la sua compagna Amanda Abbington hanno chiesto l'intervento della polizia dopo alcuni messaggi ricevuti da una fan di Sherlock

Patrizio Marino

Martin Freeman e la sua compagna Amanda Abbington sono stati costretti a rivolgersi alla polizia dopo aver ricevuto una serie di messaggi sinistri da una blogger sconosciuta. I post in questione - alcuni dei quali contenevano anche minacce di morte - sono stati salvati dalla Abbington che li ha poi caricati sul suo profilo di Twitter, e in uno di questi si può vedere una mazza da basball ricoperta con del filo spinato e la scritta "ci stiamo preparando per un possibile funerale?"

Secondo le prime indiscrezioni dietro queste minacce ci sarebbe una fan ossessionata di Benedict Cumberbatch, che con Freeman e Abbington condivide il successo per la serie televisiva Sherlock. E' possibile che questa persona sia stata infastidita da qualche frase di Freeman a cui piace spesso giocare con le parole, ma evidentemente non tutti sono in gradi di comprendere il proverbiale umorismo inglese.

Sherlock: Martin Freeman, Amanda Abbingotn e Benedict Cumberbatch in un'immagine dell'episodio The Sign of Three
Sherlock, minacce di morte per Martin Freeman

Mostra i vecchi commenti

Benedict Cumberbatch vittima di cyberstalking
Benedict Cumberbatch scrive alla famiglia di una fan scomparsa
Privacy Policy