Marlon Brando e James Dean: sesso sadomaso e threesome per i due divi?

Dal Daily Mail arrivano rivelazioni calde sulle due star di Hollywood, la cui relazione viene approfondita in un nuovo libro che sta per arrivare nelle librerie. Si parla anche di relazioni sessuali con Walt Disney e Steve McQueen.

Sesso gay tra due divi della Hollywood dei tempi d'oro, e per giunta sesso estremo. Una rivelazione scottante, ma non del tutto sorprendente, considerato che spesso agli attori di quel periodo sono state attribuite relazioni omosessuali più o meno audaci e qualcuna del resto è stata anche confermata negli anni successivi, quando alcuni di questi divi erano già sul viale del tramonto.

Marlon Brando

Stavolta si parla di Marlon Brando e James Dean, che secondo un libro in uscita a breve - si intitola James Dean: Tomorrow Never Comes, scritto da Darwin Porter e Danforth Prince - si sarebbero conosciuti verso la fine degli anni '40 a New York, quando Brando tenne un incontro pubblico all'Actors Studio. Brando restò colpito da questo giovane attore che lo guardava dal pubblico, e quando si presentarono Dean gli disse di essere un suo grande fan, e tra una chiacchiera e l'altra finirono per baciarsi.

A questo punto, secondo il libro - che raccoglie le interviste fatte a diversi giornalisti di gossip che conoscevano Dean - descrive una relazione estrema, con Brando e Dean impegnati rispettivamente nei ruoli di padrone e schiavo. Una relazione che non era di dominio pubblico, anche se nella loro cerchia di conoscenze lo sapevano il molti, dal compositore Alec Wilder a Tennessee Williams a Rogers Brackett, un pubblicitario di Manhattan che a sua volta ebbe una relazione con Dean, e che rimase scioccato quando l'attore gli mostrò tutte le bruciature che aveva sul petto, e che Brando gli aveva procurato spegnendogli una sigaretta sulla pelle.
Non mancano descrizioni piccanti dei loro incontri, con Brando che occasionalmente permetteva a Dean di assistere ai rapporti sessuali tra lui e altre persone.

Leggi anche: Gioventù bruciata: da James Dean a Heath Ledger, le vite spezzate di Hollywood

James Dean ne Il gigante

"Credo che Jimmy fosse innamorato di Brando, quell'anno. Brando però non credo che lo ricambiasse. Ho incontrato Brando tre volte e in tutte e tre le occasioni era insieme a Jimmy. Ma secondo me Brando amava Brando e basta." - disse Alec Wilder. Un rapportò che Dean ripeté con un giovane Steve McQueen, ma a ruoli invertiti.
Nel libro si parla anche di incontri con Marilyn Monroe e addirittura con Walt Disney, che si diceva fosse segretamente omosessuale. In particolare, il papà di Topolino aveva affittato diversi appartamenti a Los Angeles (ovviamente sotto nomi falsi) per poter incontrare i suoi amanti, e in un'occasione ci sarebbe stato un incontro a tre tra lui, Dean e il regista George Cukor.

Guarda la photogallery: Marlon Brando, una vita da cinema

Che si tratti di fanfiction bollente inventata di sana pianta questo non lo sappiamo, ma di sicuro Hollywood nascondeva (e nasconde tuttora) tantissimi segreti, e questo libro farà la gioia di chi adora il gossip.

Marlon Brando e James Dean: sesso sadomaso e...
James Dean: dalla “gioventù bruciata” al biopic Life, l’icona di un divo ribelle e malinconico
Privacy Policy