Marion Cotillard in Le memorie d'una cameriera?

L'attrice è stata contattata dal regista Benoit Jacquot, che si accinge a dirigere un nuovo adattamento di Le Journal d'une femme de chambre di Octave Mirbeau.

Dopo il bellissimo Un sapore di ruggine e ossa, il ruolo di Miranda ne Il cavaliere oscuro - Il ritorno, e quello di Giovanna d'Arco in un film televisivo francese, la splendida Marion Cotillard potrebbe accettare la proposta del regista Benoit Jacquot che la vorrebbe nel suo nuovo adattamento di Le journal d'une femme de chambre, il classico di Octave Mirbeau. Se Marion accetterà, si ritroverà ad interpretare Celestine, una cameriera che ha lavorato per molte famiglie e ci offre il suo punto di vista lucido sulle perversioni della borghesia e delle "anime nere" che la popolano nel periodo della Belle Époque.

Non è la prima volta che Le memorie d'una cameriera viene adattato per il cinema: in passato Jean Renoir e Luis Buñuel si sono cimentati nella trasposizione del romanzo di Mirbeau.
Tornando alla Cotillard, ricordiamo che l'attrice ha concluso le riprese di due film, recentemente: Blood Ties, un crime drama di Guillaume Canet e il romance Lowlife, di James Gray, che la vedrà accanto a Jeremy Renner.

Marion Cotillard in Le memorie d'una cameriera?
Privacy Policy