Mario Van Peebles nel pilot di For Justice

Il popolare attore sarà diretto da Ava Duvernay nella serie drammatica sui diritti civili ispirata al primo romanzo di James Patterson.

L'attore e regista Mario Van Peebles è il nuovo acquisto del cast di For Justice, dramma sui diritti civili in fase di sviluppo su CBS. Il pilot dello show sarà diretto dalla regista di Selma - La strada per la libertà Ava DuVernay, produttrice esecutiva della serie. Mario interpreterà il rivoluzionario padre della protagonista Anika Noni Rose, determinato a sovvertire il governo americano con un'azione politica.

La serie è basata sul primo romanzo di James Patterson, The Thomas Berryman Number, che ricostruisce l'investigazione e la ricerca di un reporter di Nashville che indaga sull'omicidio di Jimmie Lee Horn, primo sindaco di colore di Nashville. Nella versione di Ava Duvernay un'agente dell'FBI impiegata presso la Criminal Section of the Department of Civil Rights Division sarà la protagonista, una donna divisa tra la professione e l'influenza della famiglia in cui albergano idee radicali.

Phylicia Rashad fa parte del cast nei panni di Georgina Howe, lesbica di Washington che ha affrontato e combattuto la discriminazione per il colore della pelle e per il suo orientamento sessuale e si è schierata pubblicamente per proteggere l'indipendenza e integrità della Divisione sui Diritti Civili. Con lei Leonardo Nam sarà a sua volta un agente dell'FBI, collega della protagonista. La serie è prodotta dalla Tribeca Productions di Robert De Niro.

Mario Van Peebles nel pilot di For Justice
Privacy Policy