Il giovane favoloso

2014, Drammatico

Mario Martone e i Taviani a Parlare di Cinema a Castiglioncello 2015

I registi presenteranno i loro ultimi lavori, Il giovane favoloso e Maraviglioso Boccaccio.

Annunciati i principali ospiti di Parlare di Cinema a Castiglioncello, rassegna diretta da Paolo Mereghetti nata con la prerogativa di offrire al pubblico la possibilità di colloquiare direttamente con chi il cinema lo fa in prima persona. L'evento, giunto all'undicesima edizione, vede l'arrivo di Mario Martone e dei fratelli Taviani.

Venerdì 19 giugno Paolo Mereghetti dialogherà con il regista Mario Martone, che racconterà il "suo" Leopardi nell'incontro che precederà la proiezione de Il giovane favoloso (ore 21.30). La pellicola, presentata a Venezia 2014, ricostruisce la vita del poeta recanatese Giacomo Leopardi, interpretato dal talentuoso Elio Germano.

Sabato 20 giugno sarà la volta dei registi Paolo Taviani e Vittorio Taviani che racconteranno Maraviglioso Boccaccio nell'incontro che precederà la proiezione del film (ore 21.30). Lo sfondo è quello della Firenze trecentesca colpita dalla peste, che spinge dieci giovani a rifugiarsi in campagna e a impiegare il tempo raccontandosi delle brevi storie. Drammatiche o argute, erotiche o grottesche, tutte le novelle hanno in realtà un unico, grande protagonista: l'amore, nelle sue innumerevoli sfumature. Sarà proprio l'amore a diventare per tutti il migliore antidoto contro le sofferenze e le incertezze di un'epoca.

La manifestazione prenderà il via martedì 16 giugno con la tradizionale inaugurazione della mostra fotografica. Ritratti d'attore fuori del comune in "Note di costume. Addio alle armi e altri film" a cura di Antonio Maraldi. Ospite d'onore della giornata l'attrice Elena Sofia Ricci che incontrerà il pubblico alle ore 18:00 presso la Limonaia del Castello Pasquini e che sarà anche la madrina della mostra fotografica. Qui potete leggere il programma completo della manifestazione.

Mario Martone e i Taviani a Parlare di Cinema a...
Il giovane favoloso: Giacomo Leopardi come mai prima
Maraviglioso Boccaccio: i fratelli Taviani riscrivono il Decamerone
Privacy Policy