Marilyn Monroe, in arrivo una miniserie Lifetime

La miniserie si intitola semplicemente Marilyn e sarà tratta da un libro di J. Randy Taraborrelli.

A pochi giorni dall'anniversario della scomparsa di Marilyn Monroe, arriva l'annuncio che il network Lifetime svilupperà una miniserie sulla diva scomparsa in circostanze mai chiarite nel 1962. La miniserie in questione sarà tratta da The Secret Life of Marilyn Monroe, un libro di J. Randy Taraborrelli, autore di numerose biografie di celebri icone del cinema e della musica. Laurie Collyer dirigerà la miniserie su un adattamento firmato da Stephen Kronish. Jonathan Koch e Steven Michaels saranno i produttori esecutivi insieme a Keri Selig, che già si era occupato di altre produzioni Lifetime tratte dai libri di Taraborrelli. Lifetime ha una spiccata preferenza per le biopic di donne celebri (e dall'esistenza tragica) che spesso adatta in chiave romanzata: Whitney Houston, Elizabeth Taylor e Aaliyah, per citarne alcune.

Una splendida Marilyn Monroe in una sequenza di Something's Got to Give, il suo ultimo film

Pubblicato nel 2010, il libro di Taraborrelli esplora aspetti meno conosciuti della vita di Marilyn: non solo si parla dei problemi psicologici della diva, ma anche del rapporto con sua madre, una donna mentalmente instabile, e del rapporto con i Kennedy.

L'ultima ad aver interpretato Marilyn sullo schermo - dimostrando notevole coraggio nell'accettare un ruolo così difficile - è stata Michelle Williams. Recentemente si è parlato di affidare il ruolo di Marilyn a Jessica Chastain per un altro biopic cinematografico, Blonde.

Lon McCallister, Marilyn Monroe (al centro) con Robert Karnes e F. Hugh Herbert  sul set di Scudda Hoo! Scudda Hay!
Marilyn Monroe, in arrivo una miniserie Lifetime
Privacy Policy