Maria De Filippi cerca nuovi 'Amici'

Sono aperte le selezioni per i concorrenti dell'ottava edizione del talent-show condotto dalla De Filippi, che si prepara ad un autunno di fuoco con i suoi programmi e si augura di riuscire a battere Pupo con 'C'è posta per te'.

Sono iniziati i provini tramite i quali saranno selezionati i concorrenti dell'ottava edizione di Amici, il talent show ideato e condotto da Maria De Filippi che va in onda con successo dal 2001. Per partecipare alle selezioni - che si svolgono a Cinecittà e saranno aperte fino a venerdì 13 giugno - è necessario avere un'età compresa tra i 18 e i 26 anni, ma sono ammessi anche ragazzi che diventeranno maggiorenni entro il 30 settembre 2008, anche se in questo caso dovranno presentarsi accompagnati da un genitore.

Per quanto riguarda la prossima edizione di Amici, la conduttrice si è detta poco convinta dello spostamento del talent-show alla domenica pomeriggio - anche se la puntata del sabato resta confermata, ma sarà condotta da Luca Zanforlin: "E' stato Pier Silvio Berlusconi a chiedermi di spostare Amici alla domenica, e dopo un anno di tentennamenti ho detto sì. Lui è molto garbato nel chiedere le cose, e spero che abbia ragione. Se non dovesse funzionare però, mi farò sentire, perchè io avrei preferito che il programma fosse confermato per il sabato con il 32% di share e oltre quattro milioni di telespettatori". Berlusconi jr. però non crede più nei lunghi contenitori domenicali e preferisce spezzare il pomeriggio della domenica con programmi di diversa natura, togliendo spazio quindi alla Buona Domenica di Paola Perego.

Per la De Filippi sarà un autunno di fuoco, che la vedrà impegnata con numerosi progetti televisivi e spera in un'edizione di Amici meno litigiosa delle altre - "Non voglio più discussioni accese tra Alessandra Celentano e i ragazzi e non voglio che Grazia Di Michele si mortifichi perchè un ragazzo le ha dato dell'incapace" - ma soprattutto si augura di riuscire a battere Pupo con C'è posta per te, il sabato sera: "Ho molta paura di Volami nel cuore, perchè adesso i bambini in televisione funzionano, ma soprattutto perchè se mi batte Raffaella Carrà è un conto, ma se mi batte Pupo, i giornalisti mi massacreranno".
Nonostante le critiche inoltre, la conduttrice non rinuncia neppure a Uomini e Donne: "Per adesso mi diverto a condurlo, e lo mollerò quando sarò stufa: certe critiche al programma sono soltanto inutili snobberie".

Maria De Filippi cerca nuovi 'Amici'
Privacy Policy