Downton Abbey

2010 - 2015

Maggie Smith dice addio a Downton Abbey

La veterana attrice ha deciso di porre termine alla collaborazione con la hit series inglese, chiedendo agli autori di prepararle un'uscita di scena esplosiva.

La history series Downton Abbey sta per perdere la l'onorevole Violet Crawley, Contessa di Gratham: Maggie Smith ha conferito con l'autore Julian Fellowes e gli ha confidato che vorrebbe uscire di scena con la terza stagione dello show, "tre stagioni sono abbastanza per me, ma voglio avere un gran finale". Il Daily Mail ha riportato la notizia aggiungendo che Fellowes è riuscito a convincere la Smith a rimanere per lo speciale di Natale.

La serie segue le vicende di Downton Abbey, una costruzione che ospita l'aristocratica famiglia Crawley e lo staff dell'immenso maniero. Lo show mostra le vite quotidiane dell'ensemble dei personaggi durante il regno di Re Giorgio V, a partire dagli anni prima della Grande Guerra, fino all'affondamento del Titanic. Attualmente la seconda stagione ha ricoperto gli anni dal 1916 fino al 1919 e con lo speciale di Natale raggiungeremo il 1920.

Il personaggio della Smith è la madre di Robert, attuale Conte di Grantham, di cui è immensamente fiera e ha una tendenza irrefrenabile a litigare di continuo con Isobel Crawley, la madre di Matthew. E' una donna dal carattere forte e dalla lingua tagliente che non ha remore a pianificare e manipolare la vita di chi le sta a fianco per il bene della famiglia. Ricordiamo che l'attrice ha vinto un Oscar nel 1969 per il ruolo da protagonista nel film La strana voglia di Jean e un altro Academy Award per il ruolo di attrice non protagonista nel film di Neil Simon, California Suite. Nonostante la sua impressionante carriera, l'attrice è nota al grande pubblico soprattutto per il suo ruolo di professoressa McGranitt nella saga cinematografica di Harry Potter.

Maggie Smith dice addio a Downton Abbey
Privacy Policy