Madonna tra 'tagli' e successi

Rimandato il debutto attoriale della figlia di Madonna. La regista ha tagliato il cameo di Lola in Edward e Wallis. Intanto la popstar ha conquistato il pubblico del Super Bowl con una performance 'regale'.

Nel weekend appena concluso Madonna ha fatto parlare a lungo di sé grazie all'eccezionale show con cui ha illuminato l'intervallo del Super Bowl, incantando uno stadio gremito all'inverosimile. Dopo essere entrata su una biga trainata da due lunghe schiere di centurioni, alla maniera di Cleopatra, la pop star ha ballato e cantato interpretando un medley dei suoi successi - tra cui l'ultimo singolo Give Me All Your Luvin' - durato 12 minuti in cui ha ospitato Cee-Lo Green, M.I.A. e Nicki Minaj. L'eco della sua performance mozzafiato non si è ancora conclusa, ma la cantante fa parlare di sé anche per le sue scelte artistiche (la regia dell'atteso biopic Edward e Wallis) e per il pugno di ferro che continua a esercitare in ogni suo progetto. Stavolta la vittima designata della sua severità è stata la figlia Lola, già stilista in erba per aver disegnato con la madre la linea di abiti Material Girl. Lourdes stava per sfoderare anche le sue doti recitative, visto che Madonna le ha affidato un piccolo ruolo in Edward e Wallis, ma il debutto è rimandato a data da destinarsi.

In un'intervista a MTV Madonna ha spiegato di aver affidato alla figlia quindicenne un cameo in Edward e Wallis in cui interpretava una giovane Wallis Simpson (nella versione adulta il ruolo è affidato a Abbie Cornish), ma la scena in questione non sarà visibile nel biopic. "Ho trascinato Lourdes sul set all'ultimo minuto. Non è stato bello ciò che le ho fatto e ciò che le ho chiesto" ha confessato la star di Vogue. "Mia figlia è stata grande, ma ho deciso di tagliare la sua parte. Sono stata costretta a scusarmi e a spiegarle che il suo lavoro era sul pavimento della sala di montaggio. Per fortuna l'ha presa bene".

Madonna tra 'tagli' e successi
Privacy Policy