Mad Max: Fury Road

2015, Fantascienza

Mad Max: Fury Road - Il sequel su Furiosa non arriverà tanto presto

Dopo le fatiche del deserto australiano, George Miller auspica un lavoro più tranquillo per recuperare le energie.

Dopo il successo di Mad Max: Fury Road, un nuovo sequel sarebbe già in cantiere. Da rumor precedenti è trapelata l'esistenza di due plot differenti ideati da George Miller che vanno in due direzioni diverse. Parlando del futuro riservato ai personaggi, il regista ha, però, confermato i nostri timori. Non rivedremo Furiosa, almeno nel prossimo futuro.

Mad Max: Fury Road - L'attrice Charlize Theron in una scena del film

Il personaggio interpretato magistralmente da Charlize Theron è la vera anima del film, ma non tornerà nel sequel a breve. Il regista australiano ha spiegato di aver bisogno di tempo prima di fare ritorno nel polveroso deserto aussie e di non essere ancora pronto per affrontare una nuova sfida di tale portata: "Non sono sicuro di voler girare il sequel come mio prossimo lavoro. Preferirei dedicarmi a qualcosa di più piccolo prima di tornare nella terra di nessuno. Un progetto incentrato maggiormente sulla recitazione, perché ho bisogno di riposo".

Leggi anche: L'eredità di Mad Max: come la saga di Miller ha cambiato la cultura pop

L'attenzione maniacale di Miller per i dettagli sembra aver davvero spossato l'autore settantenne che ha deciso di prendersi del tempo per recuperare. Perciò non vedremo un film su Furiosa a breve, ma questo non significa che l'idea non continui a ronzargli nella testa, soprattutto perché, come ammette il regista stesso, "il background di Furiosa è davvero interessante". Questo significa che un domani conosceremo gli eventi che hanno portato la donna a diventare ciò che è oggi? Noi ce lo auguriamo.

Mad Max: Fury Road - Il sequel su Furiosa non...
Mad Max: Fury Road: i 5 elementi più sorprendenti
Mad Max: Fury Road è il film preferito da Quentin Tarantino nel 2015
Privacy Policy