Mad Max: Fury Road

2015, Fantascienza

Mad Max: Fury Road, George Miller torna a parlare dei potenziali sequel

Il regista ha confermato che il suo prossimo progetto non sarà un capitolo della saga ma non ha escluso la realizzazione dei due nuovi film.

Il regista George Miller, intervistato da The Independent, è ritornato a parlare della possibilità di realizzare uno o più sequel di Mad Max: Fury Road.
Il filmmaker ha confermato che il suo prossimo film non sarà un nuovo capitolo della saga post-apocalittica ma ha aggiunto: "Questi personaggi e questi mondi hanno la tendenza a vagare nel retro della tua mente come degli amici immaginari. E' facile ritornare da loro... Scaviamo in profondità nel sottotesto, nel passato di tutti i personaggi e nel loro mondo senza pensarci realmente, scriviamo due altre sceneggiature semplicemente come parte della bibbia delle storie. Da qualche parte nel futuro, se i pianeti si allineeranno, verranno realizzati altri due film".

Leggi anche: Mad Max: Fury Road, il video senza effetti speciali conquista i fan

Miller, per ora, non sembra quindi pronto a rientrare nell'universo di Mad Max con il sequel che dovrebbe intitolarsi The Wasteland.
Il regista ha però confermato che potrebbe tornare in scena il chitarrista fiammeggiante che ha entusiasmato i fan durante la visione del lungometraggio con Tom Hardy: "So chi era sua madre. So come fosse un uomo muto e cieco che è sopravvissuto all'apocalisse. Conosco la sua storia davvero bene! Se gireremo un altro film sarà presente!".

Mad Max: Fury Road, George Miller torna a parlare...
Tom Hardy sui sequel di Mad Max: "Attendo la chiamata di George Miller"
Mad Shelia: il trailer del film cinese ispirato a Mad Max: Fury Road
Privacy Policy