Mad Max: Fury Road, Charlize Theron sul possibile ritorno nel sequel

Di idee per uno o più sequel di Mad Max: Fury Road ce ne sono, regista e protagonista sono già a bordo ... ma che ne dice l'imperatrice Furiosa?

Angelica Vianello

Nel pieno dell'attività stampa di promozione di Mad Max: Fury Road, George Miller ha reso chiaro di avere già in mente molto materiale per dei possibili sequel, arrivando anche a rivelare un titolo per il prossimo capitolo della serie: "Mad Max: The Wasteland".

Al riguardo, Tom Hardy ha dichiarato di essere impegnato per contratto in ben altri tre film di Mad Max, mentre la sorte di Charlize Theron nel franchise non è altrettanto evidente, nemmeno all'attrice per la quale, ricordiamo, la lavorazione del film è stata particolarmente ardua.

Cosa sarà dunque di Furiosa? Charlize Theron non ne ha idea. "Cos'è Wasteland? Mi giunge del tutto nuovo. Non ne so nulla" ha commentato a USA Today, a chi le domandava se anche lei avesse già firmato un contratto per il sequel.

Ma la vera domanda è se ci sarà o meno, un sequel. Mad Max: Fury Road ha incassato 370 milioni di dollari nel mondo, che è un'ottimo incasso, ma non esenta gli studios dal dover fare dei calcoli per capire se vale la pena imbarcarsi nuovamente in questa produzione. D'altra parte è innegabile che il film sia stato uno dei più amati da critica e pubblico quest'anno... forse gli esiti della distribuzione home video saranno il vero discrimine della faccenda.

Mad Max: Fury Road, Charlize Theron sul...

Fonte: Indiewire

Mad Max: Fury Road - il nuovo chitarrista fiammeggiante al Comic Con!
Mad Max: Fury Road: i 5 elementi più sorprendenti
Privacy Policy