Macchine mortali: in primavera le riprese del film prodotto da Peter Jackson

L'adattamento dei romanzi scritti da Philip Reeve sarà diretto da Christian Rivers.

Peter Jackson e Fran Walsh hanno stretto un accordo con MRC e Universal per realizzare l'adattamento della serie di romanzi scritti da Philip Reeve appartenenti alla saga intitolata Macchine Mortali.
Il regista del progetto, al suo esordio dietro la macchina da presa, sarà Christian Rivers e le riprese inizieranno nella prossima primavera in Nuova Zelanda.

L'idea è quella di dare vita a un nuovo franchise cinematografico e la sceneggiatura sarà firmata da Jackson, Welsh e Philippa Boyens, team che si è già occupato delle trilogie tratte dai classici scritti da J.R.R. Tolkien.
Il progetto di portare nelle sale la storia ideata da Reeve risale al 2009 e sul grande schermo si assisterà quindi al racconto di quello che accade in un mondo post-apocalittico, segnato dalle conseguenze di un olocausto nucleare. Le città sono ora costruite come enormi veicoli che si spostano nel mondo per trovare altre città da derubare e per utilizzarne le risorse naturali. Il sindaco di Londra ha però dei progetti ambiziosi e vuole cercare di dominare le altre città, mentre un gruppo di giovani cercano di fermarlo.

Macchine mortali: in primavera le riprese del...
Peter Jackson e Steven Spielberg lavorano a un film, e non è Tintin 2
Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit: le due trilogie in un cofanetto
Privacy Policy