La foresta dei sogni

2015, Drammatico

Lucky Red a Cannes con Gus Van Sant e Todd Haynes

In più nella sezione Un Certain Regard il documentario di Roberto Minervini Louisiana, mentre fuori concorso spicca il cartoon Il piccolo principe, che arriverà in sala a dicembre.

Sono quattro le pellicole distribuite da Lucky Red che verranno presentate nella 68° edizione del Festival di Cannes. Due di queste, Carol di Todd Haynes e Sea of Trees di Gus Van Sant, fanno parte del concorso internazionale e si contenderanno la Palma d'oro.

Carol, interpretato da Cate Blanchett, Rooney Mara e Kyle Chandler, è ambientato nella New York degli anni '50 e vede protagoniste due donne molto diverse, una ragazza che lavora in un grande magazzino (Rooney Mara) e una donna ricca e infelicemente sposata (il premio Oscar Cate Blanchett). Le due si innamorano, ma la loro passione è destinata ad essere ostacolata. Scritto da Phyllis Nage, il film è tratto dal best seller di Patricia Highsmith, The price of Salt (uscito in Italia con il titolo Carol).

Il Piccolo Principe: la prima immagine ufficiale del film animato
Sea of Trees vede nel cast il premio Oscar Matthew McConaughey, Ken Watanabe e Naomi Watts. Esplorando la misteriosa Sea of Trees, meravigliosa foresta che cresce alla base del Monte Fuji meglio nota come "foresta dei suicidi", un uomo (Matthew McConaughey) ritrova se stesso attraverso l'incontro con un giapponese (Ken Watanabe). Insieme inizieranno uno straordinario viaggio, che porterà il protagonista ad affrontare le sue paure, ritrovare l'amore per la vita e per sua moglie (Naomi Watts).

Fa parte di Un Certain Regard Louisiana, film documentario di Roberto Minervini. In un territorio invisibile, ai margini della società, sul confine tra illegalità e anarchia, vive una comunità dolente che tenta di reagire a una minaccia: essere dimenticati dalle istituzioni e vedere calpestati i propri diritti di cittadini. Veterani in disarmo, adolescenti taciturni, drogati che cercano nell'amore una via d'uscita dalla dipendenza, ex combattenti delle forze speciali ancora in guerra con il mondo, giovani donne e future mamme allo sbando, vecchi che non hanno perso la voglia di vivere... In questa umanità nascosta, si aprono gli abissi dell'America di oggi. Roberto Minervini torna a Cannes a due anni dalla presentazione dell'acclamato Stop the Pounding Heart. Louisiana uscirà nelle sale il 28 maggio.

Fuori concorso verrà mostrato il lungometraggio animato Il Piccolo Principe. Un vecchio ed eccentrico aviatore e la sua nuova vicina di casa: una bambina molto matura trasferitasi nel quartiere insieme alla madre. Attraverso le pagine del diario dell'aviatore e i suoi disegni, la bambina scopre come molto tempo prima l'aviatore fosse precipitato in un deserto e avesse incontrato il Piccolo Principe, un enigmatico ragazzino giunto da un altro pianeta. Le esperienze dell'aviatore e il racconto dei viaggi del Piccolo Principe in altri mondi contribuiscono a creare un legame tra l'aviatore e la bambina. Affronteranno insieme una straordinaria avventura, alla fine della quale la bambina avrà imparato ad usare la sua immaginazione e a ritrovare la sua infanzia. Dal regista di Kung Fu Panda, un tributo al popolare e amatissimo racconto scritto nel 1942 da Antoine de Saint-Exupéry, tradotto in oltre 250 lingue e venduto in 145 milioni di copie in tutto il mondo. Il film uscirà nelle sale il 3 dicembre 2015.

Lucky Red a Cannes con Gus Van Sant e Todd Haynes
Privacy Policy