Luca Miniero ha 'Un mammasantissima in salotto'

Dopo 'Benvenuti al Sud' e il suo sequel, il regista torna a parlare ancora di differenze culturali, ma tra due napoletani agli antipodi.

Dopo il successo delle sue ultime commedie, Benvenuti al Sud e il seguito del film interpretato da Claudio Bisio e Alessandro Siani, il regista Luca Miniero torna a parlare di differenze culturali nella sua prossima pellicola, il cui titolo provvisorio è Un mammasantissima in salotto.

Non si conoscono ancora molti dettagli su questo nuovo progetto, se non che sarà "Una storia di famiglia" - ha spiegato Miniero - "su un fratello e una sorella napoletani che vengono separati da piccoli e si ritrovano molti anni dopo, ormai quarantenni, in una città del Nord. Lei ha rinnegato completamente la sua napoletanità, mentre lui ne rappresenta il peggio". Le differenze quindi, stavolta, non riguardano strettamente Nord e Sud - anche se lo scenario è quello del settentrione - ma due tipologie piuttosto comuni di persone: una donna di origini meridionali che ha difficoltà ad accettare le proprie radici e un uomo che invece rappresenta tutti i clichè più insopportabili del meridionale tipico.

Luca Miniero ha 'Un mammasantissima in salotto'
Privacy Policy