Bianca come il latte, rossa come il sangue

2013, Drammatico

Luca Argentero in Bianca come il latte, rossa come il sangue

Il popolare attore sarà un supplente liceale impegnato a sostenere la crescita di Leo, giovane protagonista dell'adattamento del romanzo d'esordio di Alessandro D'Avenia.

Al via le riprese di Bianca come il latte, rossa come il sangue, adattamento del romanzo d'esordio di Alessandro D'Avenia diretto da Giacomo Campiotti. Le riprese sono in corso a Torino, nella sede dello storico liceo Cavour. Il film, prodotto da Lux Vide di Luca e Matilde Bernabei, in collaborazione con Raicinema e il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, vede protagonista Luca Argentero nei panni di un supplente che aiuta gli studenti Leo/Filippo Scicchitano (già protagonista di Scialla! (Stai sereno) e presto nel nuovo film di Francesca Comencini) e Aurora Ruffino.

La trama del film, caso letterario dell'anno, ruota attorno a Leo, un sedicenne come tanti che ama le chiacchiere con gli amici, il calcetto, le scorribande in motorino e vive in perfetta simbiosi con il suo iPod. Le ore passate a scuola sono uno strazio, i professori 'una specie protetta che speri si estingua definitivamente'. Così, quando arriva un nuovo supplente di storia e filosofia, Leo si prepara ad accoglierlo con cinismo e palline inzuppate di saliva. Ma questo giovane insegnante è diverso, una luce gli brilla negli occhi quando spiega, quando sprona gli studenti a vivere intensamente, a cercare il proprio sogno. Leo sente in sé la forza di un leone, ma c'è un nemico che lo atterrisce: il bianco. Il bianco è l'assenza, tutto ciò che nella sua vita riguarda la privazione e la perdita è bianco. Il rosso invece è il colore dell'amore, della passione, del sangue; rosso è il colore dei capelli di Beatrice. Perché un sogno Leo ce l'ha e si chiama Beatrice, anche se lei ancora non lo sa. Leo ha anche una realtà, più vicina, e, come tutte le presenze vicine, più difficile da vedere: Silvia è la sua realtà affidabile e serena. Quando scopre che Beatrice è ammalata e che la malattia ha a che fare con quel bianco che tanto lo spaventa, Leo dovrà scavare a fondo dentro di sé, sanguinare e rinascere, per capire che i sogni non possono morire e trovare il coraggio di credere in qualcosa di più grande.

Luca Argentero in Bianca come il latte, rossa...
Privacy Policy