Loulou De Montmartre: da domani il cartoon su RaiDue

In prima assoluta da martedì 4 agosto, il feuilleton d'animazione sarà trasmesso su RaiDue tutti i giorni alle ore 7.50.

Dal 4 agosto Rai Due presenta in prima assoluta Loulou de Montmartre, feuilleton in animazione di 26 episodi di 26 minuti ciascuno prodotto da Rai Fiction e The Animation Band con i francesi Pictor Media e France 3, che andrà in onda dal lunedì al venerdì alle ore 7,50. Ambientato nella mitica Parigi di inizio secolo, tra gli artisti della Belle Époque, il cartoon racconta la storia di Loulou, un'orfanella che combatte un destino avverso e sogna di diventare una grande ballerina.
Dallo sfavillio del teatro dell'Opera alle stravaganze dell'Exposition Universelle, dall'alto della Tour Eiffel alle vie buie della Butte Montmartre, dai ritmi indiavolati del Moulin Rouge alla quiete delle rive della Senna, la nostra eroina scopre una Parigi diventata mitica.
Incontrando lungo il suo cammino i pittori Degas, Renoir, Toulouse-Lautrec, i cineasti Lumière, Loulou si batte per sottrarsi a un destino funesto e diventare una stella della danza. Mescolando personaggi esistiti realmente ed eroi immaginari e integrando gli avvenimenti storici con il destino della protagonista e del suo migliore amico, Gaby, Loulou fa rivivere un'epoca febbrile in cui tutto sembrava possibile.

Anche il mondo della danza è ben più che un semplice sfondo alla storia di Loulou de Montmartre. La musica da balletto ha un posto di primo piano nella serie, sia quella originale composta appositamente che di repertorio, fra cui celebri brani da Coppelia di Delibes, La danza delle ore dalla Gioconda di Ponchielli, La vie parisienne e Orphée aux Enfers di Offenbach, operetta quest'ultima famosa soprattutto per il can-can, lo scatenato ballo che divenne molto popolare all'epoca narrata dalla storia.

Nel primo episodio, che andrà in onda domani e si intitola L'uomo dal bastone d'argento, una giovane donna, inseguita dal misterioso Uomo dal Bastone d'Argento, è obbligata ad abbandonare la sua bambina per fuggire all'estero. La bimba, di nome Loulou, viene accolta da Padre Ménard ed allevata da una donna nel quartiere di Montmartre. Dodici anni dopo, Loulou, ignara del suo passato, vive felicemente con i suoi amici, fino a quando alcuni ricchi costruttori non decidono di sfrattare i poveri abitanti di Montmartre. Alla vista dell'Uomo dal Bastone d'Argento che passeggia per il quartiere, Padre Ménard teme per la vita di Loulou e senza darle spiegazioni, decide di nasconderla in un collegio femminile.
La serie, diretta da Giuseppe M. Laganà e Patrick Claeys, è già andata in onda con successo su France 3.

Loulou De Montmartre: da domani il cartoon su...
Privacy Policy