The Amazing Spider-Man

2012, Azione

Logan Lerman non sarà Spider-Man

La Sony nega decisamente il coinvolgimento del protagonista di Percy Jackson nel reboot di Spider-Man.

La Sony nega ufficialmente i rumor circolati pochi giorni fa che volevano il giovane Logan Lerman in pole position per il ruolo di Peter Parker nel reboot di Spider-Man. Lo studio ha, infatti, dichiarato che "Lerman non sarà Spider-Man e non fa parte della lista di candidati valutati per il ruolo". Da mesi la stampa continua a chiedersi a quale attore toccherà l'arduo compito di prendere il testimone lasciato da Tobey Maguire al momento della rottura tra Sam Raimi e la Sony.

A dirigere il reboot dell'avventuroso franchise, sceneggiato da James Vanderbilt, sarà il regista di 500 giorni insieme Marc Webb. Impossibile non chiedersi chi sarà il suo prescelto per il ruolo del protagonista nella nuova versione delle avventure dell'Uomo Ragno, dopo la rinascita operata da Raimi che ha ridato nuova vita e una precisa identità al personaggio. Tra i nomi circolati, oltre a quello del protagonista di 500 giorni insieme Joseph Gordon-Levitt, talentuoso, ma un po' grandicello per calarsi nei panni di un liceale, spiccano quelli di Jesse Eisenberg e Anthon Yelchin, ma per conoscere la scelta definitiva sembra che dovremo attendere ancora un bel po'. La release del reboot di Spider-Man, ancora privo di titolo, è prevista per il 3 luglio 2012.

Logan Lerman non sarà Spider-Man
Privacy Policy