Logan - The Wolverine

2017, Azione

Logan: James Mangold aveva anticipato l'emozionante finale in Wolverine: L'immortale

Il regista aveva in mente da tempo la fine da riservare al suo eroe e l'aveva anche anticipata nel precedente film della saga.

Il regista James Mangold è riuscito a fare con Logan - The Wolverine ciò che aveva tentato di fare senza troppo successo in Wolverine: L'immortale. L'avventura giapponese conteneva in nuce già la sua visione del personaggio e oltre a questo anticipava la fine prevista per Logan.

Attenzione: seguono spoiler per chi non ha visto Logan.

Ad accorgersene è stato l'utente di Twitter MauriceTheChosenOne il quale ha esposto la sua teoria a Mangold, ottenendo conferma. In Wolverine: L'immortale Logan viene localizzato da Yukio, una mutante che ha l'abilità di prevedere il futuro. A un certo punto la donna dice a Wolverine: "Vedo ciò che hai vissuto, c'è sangue dappertutto. Stai tenendo il tuo cuore nelle tue mani." Nel film Viper ha introdotto un parassita nel cuore di Logan che gli impedisce di usare il suo fattore di guarigione. Lo deve eliminare e l'unico modo per farlo è aprirsi il torace con gli artigli e strappare via da solo il parassita, anche se Yukio lo avverte che così morirà. Naturalmente James Mangold, realizzando questa sequenza, aveva una visione del futuro del suo personaggio molto più ampia del previsto.

Leggi anche:

A quanto pare la morte predetta da Yukio non è quella temporanea vista in Wolverine: L'immortale, ma quella da cui l'eroe non tornerà. Logan è sdraiato, ricoperto di sangue, e il suo cuore che stringe nelle mani è sua figlia Laura.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Logan: James Mangold aveva anticipato...
Logan: Hugh Jackman contribuirebbe a scegliere il nuovo Wolverine in caso di recast
Logan - The Wolverine: 5 cose che potreste non aver notato del film
Privacy Policy