Lo scandalo Panama Papers diventerà un film di Netflix

Il saggio scritto da Frederik Obermaier e Bastian Obermayer ripercorre le indagini che hanno fatto emergere attività illegali internazionali.

Lo scandalo Panama Papers sarà al centro di un film prodotto da Netflix e John Wells Productions in cui si racconterà la storia dei due giornalisti che, grazie a una fonte anonima, hanno scoperto un numero senza precedenti di bugie, insabbiamenti e informazioni che hanno rivelato come molte persone ricche hanno nascosto miliardi di dollari sfruttando uno studio legale a Panama. Il lavoro, realizzato in collaborazione con International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ), ha dato il via all'indignazione pubblica e ha causato dimissioni di capi di stato, indagini in oltre 12 nazioni e un dibattito legale su come sia facile evitare tasse, sfuggire alle regole del sistema e infrangere la legge.

Netflix ha acquistato i diritti del libro Panama Papers: Breaking the Story of How the World's Rich and Powerful Hide Their Money (Panama Papers: Gli affari segreti del potere) scritto da Frederik Obermaier e Bastian Obermayer e collaborerà, per quanto riguarda la produzione, con Wells, Claire Rudnick Polstein e Zach Studin. Marina Walker e Gerard Ryle dell'ICIJ collaboreranno al progetto.

Le indagini hanno visto la collaborazione di circa 400 giornalisti, guidati da un team di giornalisti d'inchiesta di una piccola organizzazione no-profit di Washington, e le notizie emerse hanno causato uno scandalo economico e politico di portata mondiale.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Lo scandalo Panama Papers diventerà un film di...
Steven Soderbergh dirigerà un film sui Panama Papers
Panama Papers: Carlo Verdone e la D'Urso coinvolti nello scandalo?
Privacy Policy