Liz Taylor smentisce i tabloid!

La diva dagli occhi viola, intervistata da Larry King, ha fatto sapere di non essere in fin di vita, ed ha parlato dei suoi futuri progetti e dell'amico Michael Jackson.

Si era detto che fosse in fin di vita, e che addirittura stesse organizzando il proprio funerale; altri invece avevano detto che fosse malata di Alzheimer, ma invece Elizabeth Taylor sta benissimo. La diva dagli occhi viola è apparsa nello show di Larry King sulla CNN per un'intervista ed ha smentito i tristi pettegolezzi circolati nelle ultime settimane: "Vi sembro una che sta per morire? Vi sembra che io abbia l'Alzheimer? I tabloid non hanno altro da fare che scrivere spazzatura.". L'attrice inoltre ha proseguito dicendo che non crede che siano stati i suoi amici a rivelare notizie false ai giornali: "Nessuno dei miei amici farebbe una cosa del genere, ed io non ho nemici: semplicemente i tabloid cercano di vendere più copie possibile, ed alla gente piacciono gli scandali e la spazzatura come quella. Non hanno mai scritto nulla di vero."

La leggendaria diva del cinema, che oggi ha 74 anni, otto matrimoni alle spalle e diversi problemi di salute che l'hanno costretta alla sedia a rotelle - l'osteoporosi ed i problemi alla schiena che la affliggono sin da quando era giovanissima - ha rivelato di non avere imminenti progetti cinematografici, ma di essere comunque impegnata con la linea di gioielli che lancerà tra breve e che si chiamerà House of Taylor. Nel corso dell'intervista al Larry King Live, la Taylor ha anche parlato di Michael Jackson - suo grande amico da molti anni - e si è detta convinta che il cantante non tornerà mai più negli Stati Uniti: "Non vedo perchè dovrebbe tornare, considerato il modo in cui è stato trattato". A conferma delle convinzioni dell'attrice - secondo la quale il cantante potrebbe tornare a cantare dal vivo in Europa, ma non negli USA - il fatto che Jackson avrebbe deciso di vendere la sua magnifica residenza di Santa Barbara, in California, il celebre Neverland Ranch.

Liz Taylor smentisce i tabloid!
Privacy Policy