Lisa Edelstein nuda e 'verde' per la Peta

La Cuddy del serial Dr. House ha posato nuda per una campagna a favore del consumo di verdure. Un tappeto di spinaci e lattuga per promuovere uno stile di vita vegano.

C'è chi si straccia le vesti per l'imminente count-down per la stagione finale di Dr House (su Canale 5 dal 24 aprile in prima serata ogni martedì). E chi le vesti le lascia volutamente nello spogliatoio per una buona causa a difesa degli animali. Lisa Edelstein, l'interprete della dottoressa Cuddy in Dr. House, si è prestata a diventare testimonial completamente nuda nell'ultima campagna della PETA che invita a "mangiare verde" per evitare crudeltà sugli animali e alimentarsi in maniera più salutare.

Edelstein, divenuta popolare proprio nel ruolo di colei che più di tutte è riuscita a far battere il cuore del dottor House, compare in una locandina come mamma l'ha fatta adagiata su un tappeto di lattuga, spinaci, cavoli, verze ed altre verdure dalle foglie verdi.
"Non sono mai stata carnivora convinta - ha detto la Edelstein commentando la scelta di posare nuda per una buona causa - sono diventata vegetariana a 15 anni, quando ho fatto un sogno terribile: stavo per mangiare un pollo, ma al posto delle ali e delle zampe c'erano gambe e braccia umane in miniatura!".

PETA (People for the Ethical Treatment of Animals), associazione no profit che si batte per i diritti degli animali dal 1980, non è nuova a campagne-shock: prima di Edelstein, avevano fatto scalpore Pamela Anderson vestita solo di un bikini di foglie di insalata, oltre che le desnude Charlize Theron, Penelope Cruz, Dita Von Teese e, più di recente, la "nostra" Elisabetta Canalis, tutte unite al grido di "preferisco andare in giro nuda che con una pelliccia".

Lisa Edelstein testmonial nuda per la PETA

Lisa Edelstein nuda e 'verde' per la Peta
Privacy Policy