Lino Banfi è vivo e vegeto

L'attore pugliese, che era stato dato per morto, rassicura tutti sulle sue condizioni di salute e fa gli scongiuri.

Occhio, malocchio, verrebbe da dire, citando una delle sue commedie più famose: Lino Banfi è vivo e vegeto, e la notizia sulla sua morte che nelle ultime ore ha fatto il giro del web è assolutamente falsa: "Ero morto e sono resuscitato" - ha scherzato l'attore pugliese, star acclamata di Un medico in famiglia - "sono vivo e vegeto e sinceramente mentre rispondo ai giornalisti faccio gesti scaramantici e quasi quasi mi gioco anche i numeri al lotto. Se è vero che queste bufale allungano la vita, ora ne ho un po' di più davanti."

Banfi, che ha 73 anni ed è sempre impegnato in qualche progetto televisivo o cinematografico, non è la prima celebrità che viene data erroneamente per morta, complice una notizia sbagliata o uno scherzo: in passato, notizie simili toccarono ad Alain Delon, Sophia Loren, Gianni Morandi, Marlon Brando, Sean Connery, Alberto Sordi, Aldo Fabrizi e Monica Vitti. Su quest'ultima in particolare, il quotidiano francese Le Monde scrisse che si era tolta la vita, e poi fu costretto a rettificare e a scusarsi con l'attrice.

Tornando a Banfi, l'attore di recente ha affermato che non tornerà più a far parte del cast di Un medico in famiglia, e che lavorerà con la società di produzione di proprietà dei suoi figli. Recentemente è apparso nel film Indovina chi sposa mia figlia, e in Scusate il disturbo, andato in onda su RaiUno la scorsa primavera.

Lino Banfi è vivo e vegeto
Privacy Policy