Lino Banfi di nuovo nel pallone

L'attore pugliese, dopo aver concluso la lunga esperienza legata alla serie tv 'Un medico in famiglia' ha annunciato una serie di progetti di cinema d'autore e la sua parteciapazione al remake de 'L'allenatore nel pallone'.

Lino Banfi ha voglia di cinema d'autore: il protagonista di tante effervescenti commedie all'italiana come Cornetti alla crema e Spaghetti a mezzanotte ha ricevuto il premio alla carriera nell'ambito di Capri, Hollywood ed ha rivelato che dopo la chiusura della fortunatissima e divertente serie televisiva Un medico in famiglia venderà alcuni progetti per il cinema e la televisione con la sua nuova società, la Zeta Production: un film con la sua amica Sophia Loren; un film tratto da La casa del quarto comandamento di Marco Salvador sugli anziani maltrattati nelle case di riposo e Piccoli padri, in cui Banfi è il padre di una ragazza omosessuale che fa amicizia con il suocero norvegese.

Ma oltre a questi progetti in veste di produttore, Banfi ha annunciato anche il suo ritorno al cinema "Tanti produttori anche qui a Capri mi hanno detto: torna al cinema, la gente per te lo paga il biglietto." ed ha confermato che farà il remake de L'allenatore nel pallone ed al seguito del nuovo Oronzo Canà ci saranno Francesco Totti e Carletto Mazzone.
Insieme agli eredi di Nino Manfredi e Paolo Villaggio, inoltre Banfi ha annunciato di aver iniziato una battaglia legale per assicurare diritti anche ai protagonisti dei film, non solo agli autori: "La gente compra i DVD perchè ci siamo noi, non è giusto essere esclusi dai diritti".

Lino Banfi di nuovo nel pallone
Privacy Policy