Lindsay Lohan, nuda come Marilyn

L'attrice di 'Mean Girls' ha realizzato un servizio fotografico con Bert Stern, ispirato alle celebri foto che lo stesso fotografo scattò alla Monroe sei mesi prima della sua tragica scomparsa.

L'irrequieta Lindsay Lohan apparirà ancora una volta senza veli su un giornale, ma stavolta non si tratta di scatti rubati dai paparazzi poco prima che l'attrice decidesse di entrare in un centro di recupero, ma di un vero servizio fotografico, realizzato da Bert Stern.

Il cinque febbraio l'attrice di Mean Girls ha posato per Stern in un hotel di Bel Air per una serie di scatti simili a quelli realizzati dallo stesso fotografo con Marilyn Monroe sei mesi prima della tragica e prematura scomparsa della diva americana. Nelle foto, che saranno pubblicate dal New York Magazine, Lindsay appare nuda e coperta solo da un velo trasparente, oppure sdraiata su un letto.

Attualmente la Lohan - che presto vedremo ne Il nome del mio assassino - è impegnata sul set di Dare to Love Me, una pellicola musicale diretta da Alfonso Arau nella quale recita accanto a Raoul Bova.

Lindsay Lohan, nuda come Marilyn
Privacy Policy