Lindsay Lohan e il pornodivo nei canyons

L'attrice affiancherà la pornostar James Deen nella nuova controversa pellicola corale ambientata a Hollywood e firmata da Bret Easton Ellis.

Confermata la lavorazione di The Canyons. Il controverso progetto firmato da Bret Easton Ellis sta finalmente per prendere il via e dopo una serie di tweet promozionali, l'autore di American Psycho afferma felicemente: "Sono più che felice che James Deen e Lindsay Lohan reciteranno nel ruolo di Christian e Tara. Non potrei desiderare un cast migliore di questo". Dunque è lo stesso scrittore a confermare che la Lohan, ormai fuori dai problemi legali che l'hanno tormentata fino a poco tempo fa, e il tanto atteso James Deen, pornodivo che Ellis sembra apprezzare in particolar modo (qui la notizia in cui aveva lanciato l'appello a Deen invocandone l'ingaggio nel suo progetto) reciteranno nella pellicola diretta da Paul Schrader che entrerà in produzione il mese prossimo.

The Canyons è descritto come un thriller contemporaneo che documenta la caccia al potere, amore, sesso e successo di un gruppo di venticinquenni nella Hollywood di oggi. James Deen, a cui Ellis ha dato la caccia a lungo, ha una carriera assai prolifica nell'industria del porno visto che ha alle spalle più di mille pellicole a luci rosse girate in pochi anni. Lindsay Lohan ha fatto ritorno al lavoro da poco ed è attualmente impegnata sul set del biopic Liz and Dick, che ricostruisce le tappe della burrascosa relazione sentimentale di Elizabeth Taylor e Richard Burton.

Lindsay Lohan e il pornodivo nei canyons
Privacy Policy