L'impostore

2012, Documentario

L'impostore in prima visione su Crime Investigation

In prima visione assoluta l'incredibile storia del camaleonte Frédéric Bourdin, che ha riscosso un meritato successo ai BAFTA 2013.

L'impostore: Adam O'Brian in una scena

L'impostore è il film che ha portato al trionfo al BAFTA 2013 Bart Layton e Dimitri Doganis, regista e produttore di una storia vera che ha dell'incredibile e che andrà in onda in prima visione assoluta venerdì 29 agosto 2014 alle 21.55 su Crime + Investigation™ (canale 118 di Sky). Nel 1994 il tredicenne Nicholas Barclay scompare dalla casa di famiglia in Texas, senza lasciare nessuna traccia fino al 1997, quando viene ritrovato in Spagna un ragazzino impaurito che dice di essere Nicholas e racconta di essere stato rapito e torturato e di essere riuscito fortunosamente a liberarsi e fuggire.

La famiglia lo accoglie a braccia aperte, nonostante il colore degli occhi, dei capelli e l'accento siano diversi da quelli di Nicholas. Un investigatore privato e un agente dell'Fbi decidono di indagare su questo misterioso ritorno e scoprono che il giovane è in realtà Frédéric Bourdin, il quale si è impossessato dell'identità del ragazzo texano e che per cinque mesi è riuscito ad ingannare tutti, fino all'arresto e alla condanna a sei anni per frode. Una frode che Bourdin ha ripetuto ancora, spacciandosi per altri tre ragazzi scomparsi tra la Francia e la Spagna e meritandosi così il soprannome di "camaleonte". Il film, tra documentario e thriller, alterna interviste ai veri protagonisti e ricostruzioni e prova a rispondere a due interrogativi: perché la famiglia Barclay ha ignorato le innegabili differenze tra il vero e il falso Nicholas? E cosa ha spinto Bourdin ad appropriarsi delle vite di giovani sconosciuti?

L'impostore in prima visione su Crime...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy